30/04/11

Titeuf 3D


Sono numerose le trasposizioni cinematografiche dal mondo fumetto e, ultima ma non ultima, è arrivata anche quella dedicata al piccolo Titeuf, il personaggio creato da Philippe Chappuis in arte Zep. E' lo stesso autore a fungere da regista della pellicola che verrà proposta in 3D, una tecnica usata (abusata?) sempre più spesso negli ultimi anni. In attesa di un altro ragazzo col ciuffo (che sarà diretto da Spielberg, guarda caso in 3D), i francesi potranno lucidarsi gli occhi con le avventure, disastrose e troppo figie, di quel piccolo birbante che da più di un ventennio è entrato a far parte della grande tradizione del fumetto francofono.

Wow! Ciccia!

28/04/11

I titoli di testa in saecula saeculorum

Ecco un breve excursus sull'evoluzione dei titoli di testa dei film nel tempo ... che dire, secondo me i migliori rimangono i primi, quelli che spesso vengono ripresi e rielaborati anche nei film contemporanei.

26/04/11

Quanto è dolce l'inferno: Grenson in mostra.


La libreria BD-World Waterloo dal 7 Maggio al 5 Giugno 2011 ospiterà un'esposizione esclusiva delle opere di Olivier Grenson. L'artista belga, conosciuto per aver creato personaggi come Niklos Koda e Carland Cross, presenterà in quest'occasione la sua prima graphic-novel “La douceur de l'Enfer”.
Quest'opera di narrativa illustrata dal taglio molto grafico narra le vicissitudini dell'americano Billy Summer che andrà alla scoperta delle sue radici a Seoul in occasione della cerimonia di addio in onore del nonno morto in quel territorio sessant'anni prima durante la guerra di Corea (25 giugno 1950 - 29 luglio 1953), terra questa ancora segnata da una guerra forse dimenticata dal mondo occidentale.
Pubblicato da Le Lombard, fa parte della serie Signé.

E' possibile leggerne una piccola anteprima a questo link.

BD_World Waterloo
(Waterloo - Nivelles)
Chaussée de Bruxelles, 216b
1410 Waterloo
Tel: 02 353 00 24

22/04/11

L'ospizio dei Supereroi




I tempi di gloria finiscono per tutti, questo è noto; se ti accorgi che i muscoli cominciano a farsi flaccidi e gridare “Hulk spacca!” non spaventa più neanche il tuo gatto, se vieni sostituito dopo decenni di onorato servizio da un Bucky qualunque, la gente non ti confonde più con un uccello o un aereo oppure tua nipote ti guarda imbarazzata quando stai per uscire in missione con il tuo costumino attillato che una volta ti stava così bene anche tu, supereroe,devi rassegnarti e sottostare alle abitudini dell'uomo qualunque.

L'artista e scultore francese Gilles Barbier propone nella sua serie “L'Hospice” proprio questa visione di sfiorimento della vita e delle proprie potenzialità, creando un ospizio per avvizziti supereroi in pensione, lì dentro dimenticati a dispetto del loro passato di “Dei in terra”. Sotto questo punto di vista non c'è “Dark Knight Returns” che tenga.

20/04/11

Eccolo su MangaForever


Esordisco quest'oggi nelle vesti di collaboratore di MangaForever e AnimeForever!
Puoi leggere il mio articolo, sulla trasposizione televisiva del fumetto XIII di Jean Van Hamme e William Vance, cliccando qui.

18/04/11

Start your Engines


Ieri ultima riunione per definire i contorni della nuova fase di Carta Straccia, il tutto si è svolto nella magione ortonese di colui che ormai viene universalmente riconosciuto come il Conte Max, dove arrosticini caldi e buon vino ci hanno riempito le panze e riscaldato i cuori (scegli tu in che ordine). I ranghi erano quasi al completo e le idee (come anche le tanto amate chiacchiere disimpegnate) sono fioccate per poter arrivare quindi alla prima stesura del manifesto.
Presto quindi si (ri)inizierà ... senti il rombo dei motori?


Tutto bene quindi, e a fine giornata mi sentivo proprio come Lula.

11/04/11

Tu lo conosci Gustav?


Continuano febbrilmente le indagini sul passato-futuro di questo angusto personaggio, molto probabilmente presto ti saranno dati ulteriori ragguagli (e so che spasimi per averli).

08/04/11

04/04/11

Quater


In relazione a quel fumetto che si sta costruendo con questo tipino qui, e del quale trovi qualche altro accenno in altri post (sempre sotto questa etichetta). Ci si trova nella quarta parte, e qui il nostro eroe (o presunto tale) capisce la situazione e prende le sue adeguate contromisure. Serviranno? Non serviranno? Lui ci prova, ma non ci farei tanto affidamento.